SCHÖNBUCH

Il “Reinheitsgebot” o meglio conosciuto come l’editto di purezza Tedesco del 1516 riguarda la regolamentazione della produzione (ed all’epoca anche i limiti di prezzo) della birra in Germania da parte di Guglielmo IV di Baviera, a seguito della crescente produzione di un così importante alimento popolare.

Tale editto ancora oggi seguito nella sua variante aggiornata, che contempla anche l’utilizzo del grano, prescrive che la birra debba essere esclusivamente prodotta con 3 ingredienti Acqua, Orzo e Luppolo.

Solo successivamente vennero scoperti da Pasteur gli lieviti come ingredienti fondamentali per la fermentazione. Prima della loro scoperta i mastri birrai usavano aggiungere al nuovo malto i fondi delle precedenti birre.

Il Birrificio Schönbuch produce birre non pastorizzate che seguono l’Editto di Purezza di Guglielmo. Attraverso un processo che coniuga tradizione e tecnologia, la famiglia Dinkelacker ha saputo mantenere una produzione di tipo artigianale.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Learn more
Accetto